30/01/2010

Qualunque cosa venga fatta dall'alba al tramonto deve venir consacrata come atto di adorazione di Dio. Come si fa attenzione a cogliere soltanto fiori freschi e profumati, dobbiamo sforzarci di fare solamente azioni buone e meritorie. Se mantenete questa visione davanti all'occhio della mente e vivete coerentemente ad essa, la vostra vita si trasforma in un lungo ininterrotto servizio al Signore, il senso di "io" e "tu" scompare e tutte le tracce di ego vengono distrutte, raggiungete lo stadio in cui Dio il Padrone e voi siete i servitori e il mondo la vostra offerta al Divino. Vivere una vita soffusa di questa gioia davvero beatitudine.

Sai Baba