01/08/2002

Oggi nell'uomo l'aviditÓ prevale sui desideri per le
cose necessarie, col risultato che l'uomo Ŕ afflitto
dalla sofferenza e dalle preoccupazioni.

Non Ŕ mai contento: Ŕ sempre insoddisfatto per via dei
suoi desideri insaziabili.

Quando si ha sete bisogna bere l'acqua.

Quando finirÓ la sete? Mai, finchŔ si Ŕ in vita: la gente
ha sete persino in punto di morte.

Come si fa a sedare la sete per le cose materiali?

╚ possibile gettare via le catene di ferro quando si
arrugginiscono, ma non Ŕ altrettanto facile disfarsi
dell'aviditÓ.

L'aviditÓ Ŕ causa di desideri illimitati.

Quando i desideri vengono esauditi, l'ego si gonfia; se
non si realizzano, nasce l'odio.

Sai Baba